English  |  Deutsch  |  Italiano  |  Français
Innsbruck, lunedì 25 marzo 1771
Sono arrivato qui oggi, lunedì 25, di sera, con un gran vento, neve e un freddo atroce. Domani, a Dio piacendo, ripartiamo. Ho ricevuto puntualmente la tua lettera, la tua amorevole lettera scritta per mano del sig. Johannes. Giovedì pomeriggio spero di arrivare a Salisb., addio statemi bene, devo sbrigarmi ché la posta se ne va. Il tuo vecchio Mzt

I guanti sono stati comprati.

AGGIUNTA DI MOZART ALLA SORELLA:

Bacio la mano alla mama e bacio te mille volte sono, grazie a Dio, in salute. Addio. Spero di vedervi e parlarvi presto di persona.
I miei complimenti a tutti i buoni amici e amiche
Wolfgang Mozart footnote1
Si prega di utilizzare il seguente riferimento quando viene citato questo sito:
Eisen, Cliff et al. Con le Parole di Mozart, Lettera 238 <http://letters.mozartways.com>. Version 1.0, pubblicato da HRI Online, 2011. ISBN 9780955787676.
Con le Parole di Mozart. Version 1.0, pubblicato da HRI Online, 2011. ISBN 9780955787676