English  |  Deutsch  |  Italiano  |  Français
Versioni della Lettera 175
Persone nella Lettera 175
Luoghi nella Lettera 175
Opere di Mozart nella Lettera 175
Nessuno
Altre Opere nella Lettera 175
Nessuno
[Firenze, 6 aprile 1770]
Per la partenza del Sgr. Amadeo Wolfgango Mozart da Firenze.

Da poi che il Fato t`ha da me diviso,
Io non fò che seguirti col pensiero
Ed in pianto cangiai la gioia e il riso;
Ma in mezzo al pianto rivederti io spero.

Quella dolce armonia di Paradiso
che a un estasi d`amor mi apri il sentiero
Mi risuona nel cuor, e d`improviso
Mi porta in cielo a contemplare il vero.

Oh lieto giorno! o fortunato istante
in cui ti vidi e attonito ascoltai,
E della tue virtù divenni amante.

Voglian gli Dei che dal tuo cuor giammai
Non mi departa: Io ti amerò costante.
Emul di tua virtude ognor mi avrai.

In segno di sincera stima
ed affetto
Tommaso Linley footnote1
Si prega di utilizzare il seguente riferimento quando viene citato questo sito:
Eisen, Cliff et al. Con le Parole di Mozart, Lettera 175 <http://letters.mozartways.com>. Version 1.0, pubblicato da HRI Online, 2011. ISBN 9780955787676.
Con le Parole di Mozart. Version 1.0, pubblicato da HRI Online, 2011. ISBN 9780955787676